synergy agency / mood marketing

synergy agency / mood agency

Gli oggetti di design

Monocromie e motivi optical, linee rette e curve e qualche finitura a specchio.

Codice estetico. Bianco e nero con un irriverente tocco di colore. Lee Broom, poliedrico designer inglese, reinterpreta la classicità delle iconiche porcellane made in UK con un sorprendente gusto radical. Fonte di ispirazione per Wedgwood by Lee Broom, capsule di quatto vasi, gli archivi storici della maison dai quali proviene il famoso Panther, del 1774, riletto a righe optical. Un gesto d’avanguardia nel rispetto della tradizione. I pezzi, prodotti in soli quindici esemplari, sono in vendita in esclusiva da Harrods.

Cactus scultura. Organizer Cratera, di Daniel Duarte per Ginger & Jagger, cm 36x32x7h, €460. Evoca un ambiente vulcanico in versione pocket questo svuotatasche con base in marmo nero Marquina e pala di cactus in ottone. Un paesaggio domestico giocato sul contrasto tra texture e colori dei due ricercati materiali.

Puro esotismo. Poltrona La Coupe des Dieux Gorilla, di Versace Home, cm 66x64x96h, costa €5.370. Gioiello della linea Vasmara, che celebra l’esuberanza di una giungla tropicale, questa seduta in metallo con rivestimento in pelle presenta un gorilla stampato sullo schienale. Perfettamente a suo agio in salotto!

Canto eroico. Corporatura robusta e massiccia, gambe lunghe e sottili, un occhio centrale che funge da maniglia. La credenza Polifemo della linea Tracing Identity di De Castelli – disegnata da Elena Salmistraro – ha una struttura lignea rivestita esternamente di rame, con incisioni ornamentali.

Caleidoscopio. Finitura a specchio e superficie diamantata. La nuova lampada Cut Surface Light Smoke IP44 di Tom Dixonriflette le immagini quando è spenta; una volta accesa, invece, diventa trasparente e crea un gioco di luci che sembra ricordare la poesia del cilindro magico.

Luci a palazzo. La modernità di Flos, la regalità di Baccarat e la magia di sua maestà Philippe Starck. Un trio d’eccezione per una lampada che diventerà sicuramente una star. Bon Jour Versaillesha base in cristallo finemente scolpito (o in Pmma) ed elegante paralume plissé.

Ara pagana. Un senso innato per le linee curve, sensuali e fluide. Con il suo stile unico e personale, il designer olandese Aldo Bakker ha plasmato da un unico materiale – un pannello in Mdf – il tavolo consolle Brown, per il giovane brand danese Karakter. Un pezzo iconico che stupisce per la sua evocativa semplicità, frutto di una costante ricerca sulle forme arcaiche e senza tempo.

Linee di difesa. Composta da tavolo e libreria, la collezione Green light firmata dall’artista danese Olafur Eliasson per Moroso nasce da un esperimento che aiuta i rifugiati a ricostuire il loro futuro con programmi educativi di progettazione condivisa. Questo e altri lavori sono in mostra alla Biennale d’Arte di Venezia con Green light. An artistic workshop.

Testo di Danilo Ascani, Benedetta Bernasconi, Patrizia Piccinini

Your thoughts, please

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *